Poesie computazionali in Python

Dublin Core

Title

Poesie computazionali in Python

Subject

Programmi in Python scritti da Nick Montfort

Description

Python è stato definito un linguaggio di programmazione poetico. Nick Montfort ha pensato, infatti, di provare a scrivere poesie casuali con esso.
Per ottimizzare la scrittura di poesia computazionale, si inizia creando elenchi di diversi tempi e tipi verbali (transitivo/intransitivo) e suddividendo i nomi in soggetti e oggetti per consentire la costruzione di frasi più complesse. I seguenti programmi sono esempi di poesia computazionale scritti da Nick Montfort.

Creator

Nick Montfort

Date

2013
2014
2015
2016
2018

Rights

Copyright (c) Nick Montfort <nickm@nickm.com>
Elenco dei trigrammi dal testo di Abra (abra.py) :
Copyright (c) 2016 Amaranth Borsuk, Kate Durbin e Ian Hatcher
La copia e la distribuzione di questi file, con o senza modifiche, sono consentite con qualsiasi mezzo senza royalty a condizione che l'avviso di copyright e
questo avviso siano conservati. Questi file vengono offerti così come sono, senza alcuna garanzia.

Format

abra.py (171 kB)
expo.py (7 kB)
i_am_that_i_am.py (1 kB)
matthew.py (4 kB)
megawatt.py (13 kB)
through_the_park.py (2 kB)
world_clock.py (8 kB)

Language

English

Type

Sorgente di programma Python

Identifier

Poetry

Collection

Citation

Nick Montfort, “Poesie computazionali in Python,” The Source Code Museum, accessed 05 ottobre 2022, http://museumofcode.net/items/show/29.